Sassi contro le auto Un marocchino finisce in manette

Lanciava pietre contro le automobili parcheggiate ai bordi della strada, ma un residente l’ha visto e ha avvertito i carabinieri che sono intervenuti sul posto e l’hanno arrestato.
È successo l’altra notte, all’1.30, in via Cola Montano (in zona Farini). Il vandalo, un marocchino di 42 anni, clandestino e pluripregiudicato per reati come furti e rapine, è stato sorpreso mentre si dirigeva verso le auto con in mano una grossa pietra.
Nella via i militari, infatti, hanno trovato una Nissan X-Trail con il finestrino che il marocchino aveva rotto per entrare nell’abitacolo.