Sassuolo da solo in testa Primo punto per il Modena

Il Sassuolo da solo al comando, la neo-promossa di Andrea Mandorlini, sbuca dal quartetto che guidava la classifica, tutte in pareggio Salernitana, Grosseto e Albinoleffe. Artefice dello scatto emiliano Alessandro Noselli (ex Mantova, aveva rifiutato il trasferimento alla Triestina) che con la doppietta contro il Cittadella è il nuovo capo-cannoniere del campionato. Il Sassuolo, veloce e sempre in pressing, sta recitando benissimo la parte che l'anno scorso era dell'Albinoleffe, le risposte si chiamano Triestina ed Empoli, appaiate a un punto. Dei due successi più significativo quello degli alabardati contro il Mantova, uno dei favoriti e fin qui poco convincente. L'allenatore Rolando Maran cerca sempre gioco e successo, ha fiuto nelle sostituzioni che risultano decisive, stavolta fuori un intenditore (Gorgonie) e dentro il ventenne Cia, molto rapido, quasi un rapinatore, che due minuti dopo l'ingresso in campo ha fatto centro. Primo punto per il Modena, che proprio ieri è stato acquistato da una società inglese nella quale prevale però il capitale italiano. Domani Brescia-Parma per chiarire le rispettive ambizioni.