Da Saturno alle nebulose incontri al Planetario per viaggiare nel cosmo

Un mese ricco di appuntamenti per l’edificio di corso Venezia. Domenica conferenza per grandi e piccoli su «Il cielo di settembre», giovedì toccherà al Sole

Roberto Zadik

Il Planetario riapre con un interessante ciclo di conferenze dedicato all’astronomia. A partire da dopodomani l’edificio in corso Venezia, ospiterà «Invito al cielo» una rassegna che, organizzata dal curatore scientifico Fabio Peri, in sette appuntamenti illustrerà ai milanesi l’universo e i suoi misteri. Un’opportunità da non perdere per grandi e piccoli che già da domenica al costo di 3 euro, potranno farsi «stregare» dalla magia di stelle, galassie e pianeti.
Tutto questo verrà trattato nell’incontro «Il cielo di settembre», durante il quale Giovanni Turla si rivolgerà ai più piccoli spiegando in maniera semplice e chiara il cielo di questo mese. Sullo sfondo del firmamento riprodotto artificialmente all’interno del Planetario, l’esperto si soffermerà sull’attuale posizione degli astri in una interessante minilezione, che permetterà ai bambini di avvicinarsi alla scienza attraverso un linguaggio chiaro e alla portata di tutti. Lo stesso avverrà dalle 16,30 in poi e per chi non avesse potuto assistervi l’appuntamento verrà ripetuto martedì sera dalle 21. Conferenze per i più giovani, ma anche tante serate di approfondimento.
Chi si sente più «ferrato» in materia e intende ampliare la propria conoscenza degli astri giovedì sera verrà accontentato. Dalle 21 l’astrofisico Andrea Bernardinello terrà la conferenza intitolata «Il Sole». Nel corso della serata, lo studioso racconterà ad astrofili e no la storia e le caratteristiche dell’astro che da oltre 4 miliardi di anni riscalda la Terra. Un entusiasmante viaggio alla scoperta del Sole e di ciò che lo riguarda. Le stelle saranno al centro anche degli altri incontri. Sabato 10 settembre, dalle 15, Luca Astori intratterrà genitori e figli descrivendo «Il fascino del cielo stellato». Un incantesimo che da sempre affascina poeti, scrittori e compositori e che Astori descriverà scientificamente. Sullo stesso tema interverrà anche Monica Aimone nell’incontro «Il fantastico mondo delle nebulose» che prenderà il via la domenica alla stessa ora. Proseguendo nel calendario degli appuntamenti martedì 13 si parlerà del «Pianeta Doppio». Due pianeti, come la Terra e la Luna, che Mauro Arpino metterà a confronto sviluppando il legame che, da sempre, li unisce. Tra gli incontri, «I nomi delle stelle» che, sabato 17, avrà come protagonista Sandro Baroni, mentre il giorno dopo Mauro Arpino porterà i ragazzi in un «Viaggio verso Saturno».