A Savona un Pontefice all’inglese Tè delle cinque fatto dalle suore

Proseguono, anzi sono quasi terminati, i lavori per l’allestimento del palco che domenica pomeriggio ospiterà la Messa genovese del Papa. Intanto, la macchina organizzativa sta mettendo a punto gli ultimi ritocchi.
Nessun allerta meteo. Ci sarà brutto tempo su Savona e Genova tra sabato e domenica ma nessun allerta meteo come paventato da qualcuno: «Stiamo tenendo sotto osservazione l’evoluzione del tempo- hanno spiegato dall’Arpal- come ci è stato chiesto dalla Protezione Civile, ma nessun segnale che ci abbia portato ad emanare allerta meteo di nessun tipo». Il bollettino del centro meteo regionale prevede piogge diffuse e persistenti, «ma si tratta solo di una tendenza», precisano.
Il tè delle cinque. Prima e dopo la Messa di Savona Benedetto XVI potrà rifocillarsi grazie alle suore della diocesi che si sono prese l’incarico di allestire un banchetto all’inglese. Nella sacrestia, prima e dopo la cerimonia, al Pontefice verrà servito the e caffè accompagnato da pasticcini e salatini.
Colletta per il Myanmar. Sarà destinata alle popolazioni del paese asiatico sconvolto dal ciclone, la colletta allestita dalla diocesi di Savona in occasione della visita del Papa.
L’attesa del Vescovo. Monsignor Lupi smorza le polemiche per la visita savonese considerata troppo breve dai critici: «Non è importante il tempo della visita- ricorda- ma come ci accostiamo a questo momento».
L’attesa del Cardinale. «Benvenuto a Genova, Santità! L’abbiamo attesa nella preghiera e nella riflessione sul senso dell’appartenenza cordiale alla Chiesa di Cristo», questo uno dei passaggi della lettera pubblicata da «Il Cittadino» che il Cardinale Angelo Bagnasco ha rivolto al Papa.
L’accoglienza del ministro. Sarà il ministro ligure Claudio Scajola ad accogliere il Papa al suo arrivo a Savona insieme al Vescovo della diocesi.
Strade chiuse. La piccola «zona rossa» genovese entro la quale non potranno transitare i veicoli tra le 7 e le 20 comprenderà la zona tra piazza delle Fontane Marose, piazza della Vittoria e piazza Corvetto. Si circolerà regolarmente sulla sopraelevata.
Contestazioni. Presidio ieri pomeriggio davanti all’ospedale Galliera da parte di aderenti ai centri sociali che hanno protestato contro le dichiarazioni del Papa sulla legge 194. I manifestanti hanno distribuito volantini, preservativi e palloncini rosa.