Sawiris promette: «Rafforzerò tutti i settori»

«La nostra intenzione è quella di rafforzare la competitività di Wind attraverso la crescita ed il potenziamento delle principali linee di business, tra cui la telefonia mobile, la fissa e i servizi internet, traendo vantaggio dalle sinergie tra Wind e Oth» ha assicurato Naguib Sawiris, presidente della Weather Investnments, commentando, in una nota, l'acquisto della Wind Telecomunicazioni da parte della società egiziana. Il passaggio, così come definito negli accordi con Enel (ex azionista di controllo di Wind), prevede che da ieri Weather abbia oltre il 62% della compagnia telefonica. Al closing definitivo, atteso agli inizi del 2006, Enel trasferirà il residuo 37% circa a Weather che risulterà azionista al 100% di Wind. L'assetto proprietario vedrà alla fine la famiglia Sawiris al 71,2% di Weather, con Enel al 26,1% e altri investitori finanziari con il residuo 2,7%.