Il sax dei Blues brothers torna in cella

Ma chi l’ha detto che la finzione del cinema non può diventare realtà... Non ci credete? Occhio al carcere di Padova, che non sarà quello di Chicago, ma oggi lo ricorderà da vicino visto che il sax dei Blues Brothers, Lou Marini (nella foto), suonerà proprio qui quella «Jailhouse rock», che chiude il celebre film di John Landis con il compianto John Belushi e Dan Aykroyd. Il sassofonista che suonò con Aretha Franklin e Frank Zappa sarà di scena nell’ambito del tour promozionale dell’album «O soul mio» che riecheggia in chiave swing, jazz, funky e blues i capolavori della musica popolare italiana.