Say in Conservatorio Scala, dirige Noseda

Oggi. Alla Scala, alle 20, la Filarmonica diretta da Gianandrea Noseda, con Ildar Abdrazakov dà vita a musiche di Sostakovich e Beethoven.
Domani. Alla Scala, alle 20, va in scena l'opera di Richard Strauss Salomé, diretta da Daniel Harding.
Mercoledì. In Conservatorio, alle 21, il pianista Fazil Say con Ozgecan Genger (soprano), Celaleddin Bicer (strumenti a fiato) e Aykut Koeselerli (percussioni), esegue musiche di Mozart, Beethoven, Say.
Giovedì. Al Dal Verme, alle 21, l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali, diretta da Antonella Manacorda con il violinista Pekka Kuusisto, propongono musiche di Gentilucci e Sibelius.
Venerdì. Al Dal Verme, alle 21, Omaggio ad Arturo Toscanini con l'Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Francesco Attardi, il Coro Camerata di Cremona diretto da Marco Fracassi e con Denia Mazzola Gavazzeni, Cesare Ruta, Mauro Bonfanti, Piero Naviglio interpretano il Requiem di Donizetti.
Sabato. In Conservatorio, alle 21, la Kurashiki Sakuyo Accademia Wind Orchestra propone brani di Sparke, Lehàr, Puccini, Nishimura e altri.
Domenica. In Santa Maria della Passione, alle 16.30 gli organisti Edoardo Bellotti e Maurizio Salerno, eseguono musiche di Buxtehude e Boehm.