Sbanda e finisce contro il bus: muore immigrato di 26 anni

Scontro mortale tra un autobus di linea dell’Atac e una vettura ieri all’alba. Nell’incidente è morto un immigrato di 26 anni, originario dell’Asmara che, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo della sua auto finendo contro il «541». In quel momento, alle 6,30 circa, c’erano 4 passeggeri a bordo, tre dei quali, come l’autista, sono rimasti lievemente contusi e sono stati medicati al pronto soccorso del «Pertini». Secondo la ricostruzione dell’Atac, l’auto proveniva a velocità molto sostenuta dalla via Palmiro Togliatti e all’imbocco di via Collatina, in curva, ha invaso la corsia opposta, finendo sotto il bus che viaggiava nell’altra direzione. Un impatto frontale che il conducente del mezzo pubblico ha tentato inutilmente di evitare sterzando bruscamente, trascinando lateralmente il bus sul marcipiede. A nulla è servito. La vettura è finita sutto il bus. Sull’incidente è stata, comunque, aperta un’inchiesta. Il traffico è rimasto bloccato fino alle 10,30.