Sbatte il tappeto, cade e si sfracella

L’aveva fatto mille volte. Forse anche di più. Ma ieri pomeriggio il peso di quel tappeto che raccattava sempre tanta polvere l’ha avuta vinta. Così una signora di 82 anni è precipitata dalla finestra della sua abitazione ed è morta mentre sbatteva quel tappeto, trascinata verso il basso dopo aver perduto l’equilibrio probabilmente proprio a causa delle forze necessaria per compiere quell’operazione. La donna abitava in un appartamento al secondo piano di un palazzo in via Riboli, nel quartiere di Albaro. Secondo quanto accertato dagli agenti delle Volanti, intervenuti sul posto la dinamica dell’incidente, banalissimo ma mortale sarebbe proprio questa. Solo l’autopsia disposta dall’autorità giudiziaria stabilirà se si è trattato di un incidente o se la signora abbia avuto un malore. Il corpo dell’anziana è finito nei giardini che sorgono a fianco del portone dell’edificio. La morte è stata istantanea. E proprio oggi a Genova si parlerà di incidenti domestici grazie a una ricerca condotta dal pronto soccorso del Galliera diretto da Paolo Cremonesi.