Scacco a Bonnie&Clyde in cella per ricettazione

Due romeni, 19 anni lei, 20 lui, sono stati arrestati dagli agenti del Flaminio Nuovo per ricettazione. In una grotta di via Flaminia, al civico 1256, dove gli stranieri vivevano, i poliziotti hanno trovato televisori, cellulari, gps e altra refurtiva. A denunciarli alla polizia, un altro straniero che ha dichiarato di voler «vivere in Italia onestamente». Gli agenti sono risaliti a una delle vittime di «Bonnie & Clyde» grazie a un telepass, scoprendo che la refurtiva proveniva da un condominio di Ponte Milvio dove, nei giorni scorsi, erano stati denunciati vari furti.