Uno scaffale per tutta l’Ue

L’Unione europea ha detto sì a una «biblioteca digitale europea» per contrastare il super programma di digitalizzazione di libri lanciato dalla americana Google: lo ha annunciato oggi a Parigi il presidente in carica dell’Ue, il lussemburghese Jean-Claude Juncker. «Si tratta soprattutto di agire - ha dichiarato Juncker durante un intervento al teatro della Comedie Francaise, dove da ieri sono in corso gli Incontri per l’Europa della cultura - per questo dico «sì» all’iniziativa del presidente della repubblica francese». Jacques Chirac, aprendo gli incontri, aveva ribadito l’idea della biblioteca digitale europea. Sei Paesi, fra i quali l’Italia, avevano chiesto a Bruxelles la settimana scorsa di coordinare le attività delle biblioteche nazionali in una biblioteca digitale europea, come proposto da Parigi.