Scajola: «A breve il rilancio di Ferrania»

«Soddisfatto del lavoro svolto e delle prospettive presentate anche per il breve periodo. È doveroso sottolineare come dal piano di rilancio della Val Bormida potrà nascere un importante polo produttivo di livello nazionale per l`energia fotovoltaica, con significative ricadute sul piano occupazionale». Così il ministro per lo Sviluppo Economico Claudio Scajola ha commentato l’esito della riunione sugli interventi per l’Accordo di programma per il rilancio della Valle Bormida. All’incontro voluto dallo stesso Scajola hanno partecipato, oltre ai rappresentanti dei ministeri interessati, quelli della Regione Liguria, della Provincia di Savona, del Comune di Cairo. Intanto il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, ha ricevuto il prefetto di Genova, Annamaria Cancellieri, chiedendole di effettuare una rapida ricognizione per verificare se si può addivenire a una breve proroga dei termini per la gara.