Scala, lo sciopero generale fa saltare anche la Turandot

Nuove agitazioni mettono in subbuglio il cartellone del Piermarini. La direzione della Scala ha comunicato ieri che la rappresentazione di Turandot prevista per domani non potrà andare in scena, a causa dello sciopero generale nazionale indetto dalla Cgil. I biglietti verranno rimborsati e dovranno essere spediti o restituiti dal cliente, entro il 12 maggio 2011, alla Biglietteria Centrale (Galleria del Sagrato), Piazza Duomo - 20121 Milano, aperta dalle ore 12 alle ore 18 tutti i giorni. In caso di consegna il rimborso è contestuale, in caso di spedizione il rimborso avverrà mediante invio di assegno circolare all’indirizzo indicato dal cliente. Per ulteriori informazioni, servizio Infotel 02/72003744.