Scalate A Volkswagen il 49,9% di Porsche

Volkswagen ha acquisito il 49,9% di Porsche, così come era stato stabilito lo scorso 20 ottobre. Lo comunica la casa automobilistica di Wolfsburg, specificando di aver pagato la partecipazione in Porsche 3,9 miliardi di euro. Si tratta del primo passo nel processo di integrazione tra le due case automobilistiche tedesche dal quale la Volkswagen si attende sinergie valutate, a grandi linee, intorno a 700 milioni di euro l’anno. La Volkswagen ha inoltre confermato di essere intenzionata ad acquisire nel 2011 interamente Porsche Holding Salzburg. A esprimersi a favore dell’operazione era stata l’assemblea degli azionisti di Wolfsburg che, con un voto quasi unanime, aveva dato l’assenso ai piani di acquisizione che prevedono un aumento di capitale con 135 milioni di nuove azioni. «Sono profondamente convinto - ha commentato il presidente del gruppo tedesco Martin Winterkorn - che insieme potremo scrivere una storia di crescita, come non abbiamo mai avuto nel mondo automobilistico. Dopo la fusione avremo tutte le carte per diventare la società numero uno».