Gli scambi sfiorano i 9 miliardi

Piazza Affari si è posta ieri tra le Borse positive del Vecchio continente, con un apprezzamento medio degli indici intorno allo 0,5%, ma con scambi che hanno sfiorato i 9 miliardi, un record delle ultime 4 settimane. Al risveglio del mercato hanno contribuito le notizie emerse dalle trimestrali diffuse in questi giorni che hanno premiato Geox (più 8,8%) e Ima (più 3,9%). I conti hanno invece penalizzato di quasi l’8% Tod’s. Male anche Biesse (meno 7,1%). In fase di consolidamento il comparto bancario, che vede ancora penalizzati Banco popolare (meno 3,4%) e Bpm (meno 0,4%), mentre è stazionario Montepaschi (più 0,3%). Prezzi in altalena tra i titoli del cemento, con Buzzi Unicem in crescita del 6,7%, mentre la trimestrale e una nuova commessa hanno messo le ali a Finmeccanica (più 3,7%).