Scampoli natalizi in Spagna

Se volete rivivere, almeno in parte, l’atmosfera gioiosa del Natale allora, per questo week-end, potreste fare una puntata in Spagna. Il 6 di gennaio è un giorno speciale per i piccoli spagnoli in quanto, da tradizione, ricevono i regali portati loro in dono dai Re Magi d’Oriente. Tocca a Baldassarre, Gaspare e Melchiorre premiare, alla mattina, i più bravi che riceveranno i tanto sospirati doni richiesti con la classica letterina. La sera prima, è ancora tradizione mettere davanti alla porta un bicchiere d’acqua per dar da bere ai cammelli assetati che trasportano i biblici magi. Per il turista, però, la vigilia è anche l’occasione per poter assistere nelle vie alla tradizionale Cabalgata de los Reyes Magos, attraverso la quale dei figuranti impersonano i tre personaggi che sfilano su dei carri allegorici a tema, carichi dei regali da distribuire. Li accompagnano, di solito, dei paggi reali che hanno il compito di distribuire dolci e caramelle ai piccoli assiepati lungo le strade.
Suggestiva è, certamente, la Cabalgata che dalle ore 18 anima le vie di Madrid. Oltretutto, potete sfruttare dei low cost vantaggiosi, soprattutto se avete la possibilità di ritornare nella giornata di lunedì. Attraverso, ad esempio, il sito di Expedia.it potete prenotare un soggiorno di due giorni con voli a/r (dal 5 mattina con ritorno appunto il 7 sfruttando i voli diretti offerti da Air Europa, Alitalia o Iberia) a partire da un minimo di 274 euro a persona. Praticamente simile è l’offerta, in termini economici, se preferite recarvi alla Cabalgata di Barcellona. Partendo invece questa sera e rientrando nella serata del 6, le cifre aumentano di circa 150 euro. Anche con Easyjet si può creare una combinazione vola a/r da e per Madrid più hotel (2 notti) a circa 330 euro a persona.