«Lo scandalo sono i partiti»

Le sedi «regalate» dal Comune ai partiti finiscono nel mirino dei Verdi. Che presentano un elenco delle sedi: si va da quella dell’Udc in via Silvio Pellico angolo piazza Duomo, a quella della Lega nel casello daziario di piazza XXIV Maggio passando per corso di Porta Vigentina dove al 15 c’è il Partito Radicale. Denuncia che Maurizio Baruffi completa con il quantum. E qui c’è la sorpresina finale: l’affitto è super-stracciato e quasi quasi è di poco superiore al costo di una colazione in un bar del centro.