Scandroglio (Pdl) Aiuti a regioni ed enti virtuosi

«La manovra finanziaria varata giovedì dal Governo introduce elementi di novità, per certi aspetti quasi rivoluzionari, in merito alla rimodulazione del patto di stabiltà. Una risposta importante e attesa soprattutto dagli enti locali più virtuosi e che conferma l’impegno e l’attenzione del Governo in tal senso». Lo scrive Michele Scandroglio, deputato e coordinatore ligure del Pdl. «Il testo - scrive Scandroglio - introduce nove parametri per misurare la virtuosità degli enti locali dove i più bravi, suddivisi in 4 classi di merito, saranno premiati con l’azzeramento del contributo alle manovre correttive, a decorrere dal 2013, e beneficeranno già dal prossimo anno di un alleggerimento della manovra estiva del 2010 per un importo complessivo di circa 200 milioni di euro. Le Regioni potranno assumere un ruolo di primo piano nel coordinamento della finanza local».