Scaroni: il greggio finirà

Le riserve mondiali di greggio «non sono infinite» e dureranno ancora circa 70 anni. E in attesa di fonti energetiche alternative, è indispensabile risparmiare idrocarburi. È quanto scrive l’amministratore delegato dell’Eni, Paolo Scaroni, in un articolo a sua firma sul Financial Times di ieri. La ricetta del numero uno dell’Eni, per assicurarsi una transizione «morbida» dalle fonti energetiche basate sugli idrocarburi a quelle alternative, è quindi quella di un «utilizzo efficiente» del petrolio.