Scarpe, borse e occhiali: roba da film. In technicolor

Se con l'arrivo della bella stagione ci fosse permesso giocare per le strade a «Strega comanda color», come si faceva da bambine, quest’estate sarebbe memorabile: non faremmo la minima fatica a metterci in salvo dalla maga cattiva, perché tutte le sfumature dell'arcobaleno le porteremmo addosso. Ma siccome alcuni passatempi, dopo una certa età, suonano eccentrici, chi ha superato da qualche decennio l'infanzia potrà divertirsi a seguire le indicazioni di un'altra giocosa tiranna: sarà la moda a chiederci di vestire in technicolor. I nuovi trend si annunciano come un caleidoscopio di tinte decise, per outfits che amano mescolarne almeno tre, ma anche per accessori che promettono di elettrizzare la giornata dal primo mattino. Attenzione, però: sono cromie frizzanti ma non facili da portare, vanno maneggiate con cura. Chi ha dalla sua parte la giovinezza e una vocazione per tavolozze può azzardarsi a mixare: sandali gialli, clutch fucsia, occhiali viola. Alle altre, basterà un solo oggetto per regalare una luce particolare a tubini neri, tailleur grigi, divise classiche che assumerebbero tutt'altro aspetto. Per sprizzare vitalità da ogni accessorio, avremo a disposizione il rosso vivo dello stiletto in pelle scamosciata di Casadei; il fucsia del sandalo multilistino in satin di Gianvito Rossi (650 euro) e di quello in lucertola di Louis Vuitton, con una zebra pop sul tallone di suède. Il blu elettrico sarà offerto dalla zeppa di Sergio Rossi, in serpente d'acqua con tacco in ottone (930 euro); il giallo evidenziatore dal sandalo di vernice di Giuseppe Zanotti Design (380 euro); il verde fluo' dallo stivaletto burlesque di Miu Miu (690 euro). Alle eterne indecise penserà Alberto Guardiani con la décolletée di seta multicolore (275 euro). Anche le borse saranno vitaminiche, come la pochette griffata Hermès in pelle e lucertola (2.800 euro) o il bauletto, decisamente più democratico, di Furla, in gomma gelly nelle esotiche sfumature dragon fruit, mango, avocado. Gros grain per Fendi, che tinge di viola la Fan clutch con chiusura-logo di smalto al neon (590 euro); cavallino per Trussardi 1911: la sua borsa di stagione è maculata, ma in rosso e nero. Infine, piccoli pezzi dal grande impatto cromatico: toni forti per occhiali, come il modello di Dior by Safilo viola mirtillo, lenti comprese (190 euro) e orologi. Morellato ha lanciato Colours, linea di creazioni hi-tech in otto sfumature (49 euro); Swatch è artefice della Lady Collection, orologi dal cinturino multigiro in una palette infinita (38 euro). Sarà presentata dall'azienda questa sera, a Milano, durante il party-evento Vogue Talents Corner a Palazzo Morando per celebrare la creatività di 14 giovani fashion designers.