Con la scatola nera risparmi fino all’80%

La scatola nera, oltre a favorire una riduzione delle tariffe delle assicurazioni, potrebbe dare anche un sensibile contributo alla sicurezza sulle strade e portare anche a una riduzione dei costi

La scatola nera, oltre a favorire una riduzione delle tariffe delle assicurazioni, potrebbe dare anche un sensibile contributo alla sicurezza sulle strade e - di conseguenza - portare anche a una riduzione dei costi sociali degli incidenti. La cosiddetta «black box» fa infatti parte di quelle applicazioni dell’elettronica e del rilevamento satellitare che possono migliorare sensibilmente l’atteggiamento dei guidatori e costituire da forte deterrente nei confronti di comportamenti pericolosi sulla strada, senza per questo incidere sulla privacy del singolo. I sistemi satellitari nascono con funzioni orientate prevalentemente alla sicurezza antifurto, pertanto la collocazione nell’abitacolo avviene in prevalenza in luoghi nascosti. L’evoluzione dei prodotti Viasat, per esempio, ha portato a creare sistemi sempre meno invasivi per il veicolo e sempre più rapidi da installare.
Questi sistemi memorizzano i percorsi e gli incidenti fornendo un dettaglio specifico sui 70 secondi a cavallo dell’evento, permettendo la ricostruzione oggettiva della dinamica tramite i dati accelerometrici, la posizione satellitare, l’altimetria, la velocità. L’ambito assicurativo è certamente quello più sensibile al tema «black box». La telematica satellitare, infatti, oltre all’originaria funzione di antifurto, permette ora di abbassare i costi per le compagnie grazie alla riduzione delle frodi sui sinistri, al miglioramento dei processi di gestione e alla possibilità di creare nuovi prodotti personalizzati e più convenienti per i clienti, quali le polizze pay per use (premio in base ai km percorsi) o alle più evolute polizze pay as you drive (premio in base al profilo specifico del cliente e determinato anche dalle tipologie di strade percorse, dagli orari di percorrenza, dalle ore consecutive al volante, dalla pericolosità delle strade, dallo stile di guida più o meno rischioso) ed ulteriori parametri.
Le riduzioni delle polizze assicurative per gli automobilisti possono raggiungere anche l’80% su furto e incendio e il 20% sulla Rc auto. «Nel nostro caso - spiega il numero uno di Viasat, Domenico Petrone - vantiamo accordi con le principali compagnie di assicurazione». I costi della tecnologia variano in base alle soluzioni e alle applicazioni, partendo dalle soluzioni assicurative «tutto incluso», fino alle soluzioni più complesse legate alla gestione logistica delle flotte.