Scatta la procedura per l’insolvenza

Bertone

Per Bertone la parola passa al tribunale fallimentare di Torino, che ha avviato la procedura per la dichiarazione d’insolvenza. Se verrà concessa l’amministrazione straordinaria per i 1.300 operai potrà scattare la cig per 2 anni. Per i sindacati è la soluzione migliore per fare chiarezza: «Speriamo che sia un punto di partenza per il rilancio». La prossima udienza sarà l’8 febbraio, per esaminare appunto le perizie, basate sui bilanci societari al 31 dicembre 2007, sull’esistenza o meno dello stato di insolvenza. In caso affermativo sarà subito nominato il commissario, altrimenti avrà via libera il piano di Domenico Reviglio che ha pronti 50 milioni.