UNA SCELTA DI CIVILTÀ

Il sindaco Giuseppe Pericu ha rotto gli indugi: «Il 27 luglio il consiglio comunale di Genova dovrà decidere sulla realizzazione dell’impianto di smaltimento dei rifiuti a Scarpino». Ma quello che a un osservatore esterno poteva sembrare semplicemente un invito a definire prima della pausa estiva una pratica importante, rimasta in sospeso per anni, ha avuto l’effetto di scompigliare le file della maggioranza di centrosinistra a Tursi, spaccata da sempre tra favorevoli e contrari all’impianto di termovalorizzazione che la Provincia e i Comuni dell’Ato, l’Ambito territoriale ottimale, (...)