Scempio edilizio sequestrato a Ponza

Un manufatto abusivo è stato sequestrato a Ponza. Il proprietario del terreno e il direttore dei lavori sono stati denunciati al termine di un controllo della Guardia di Finanza. Il manufatto in via di ultimazione, di proprietà di un professionista romano, è in uno dei punti più suggestivi dell’isola, Parata degli Scotti. Per la realizzazione dell’immobile è stata anche distrutta un’ampia zona a verde e l’abitazione di circa 50 metri quadrati, risulta sprovvista di qualsiasi concessione. Al momento del controllo delle fiamme gialle nel cantiere lavoravano cinque immigrati romeni, di cui al nero.