Scende in campo Lady Calderoli

È Gianna Gancia (nella foto) la carta a sorpresa che la Lega Nord ha calato sul tavolo per raggiungere la presidenza della Provincia di Cuneo. Imprenditrice vitivinicola, pasionaria del Carroccio da quando aveva 18 anni e compagna del ministro Roberto Calderoli, è la candidata che la Lega Nord chiede come «bonus» dopo la vittoria alle ultime elezioni. In molti la ricordano quando, poco più che ragazzina, montava i gazebo pro Bossi in una zona con tradizioni radicate verso il centrodestra. E se ad espugnare il feudo che attualmente è sotto il governo di Raffaele Costa, sarà una donna con la camicia verde, per la Granda sarà una vera rivoluzione.