Schaeffler alza l’offerta su Continental

Schaeffler rilancia su Continantal con un’offerta a 70,12 euro per azione. L’aumento dell’offerta è stato chiesto dalla Bafin, l’autorità di sorveglianza dei mercati finanziari tedeschi. Il nuovo valore è stato calcolato - come richiede la normativa della germania - sulla base del prezzo medio del titolo continental nei tre mesi precedenti il 14 luglio, data dell’annuncio della prima offerta. La Bafin ha obiettato che i 69,37 euro offerti allora erano inferiori ai parametri previsti. Chi vuole prendere il «controllo effettivo», deve «pagare un prezzo giusto», aveva sottolineato polemicamente il numero uno di Continental Manfred Wennemer riferendosi all’attacco sferrato mercoledì dalla compagnia bavarese . Wennemer ha poi criticato la scalata «silenziosa» di Schaeffler che si sarebbe già assicurato il 36% del capitale del gigante dei pneumatici tedesco attraverso delle opzioni acquistate anche presso diverse banche. «Ci puntano semplicemente una pistola alla testa», ha dichiarato in una intervista a Der Spiegel.