SCHEDA / Mariastella Gelmini, l’avvocato all’Istruzione

L'erede ideale sarà un giovane componente dell'attuale governo. Nella partita anche il ministro dell'Istruzione: ecco la scheda

Mariastella Gelmini, 37 anni, ministro dell’Istruzione del governo Berlusconi. Laureata in giurisprudenza e avvocato, inizia la sua carriera politica nel 1994, anno della discesa in campo del premier, nelle file di Forza Italia. Dopo essere stata assessore al Territorio nella provincia di Brescia e coordinatrice regionale di Forza Italia in Lombardia, nel 2006 la Gelmini viene eletta alla Camera dei deputati. Due anni più tardi, entra a far parte del comitato costituente del Popolo della libertà e coordina il gruppo di lavoro sullo statuto del nuovo movimento politico. Nel 2008 viene riconfermata alla Camera dei deputati nella circoscrizione Lombardia II per il Pdl e viene nominata ministro dell’Istruzione. Il suo primo provvedimento è quello sulla scuola primaria e secondaria, con l’introduzione del maestro prevalente e il ritorno del voto in condotta. A lei si deve la riforma del sistema universitario approvata in via definitiva il 23 dicembre.