Schiaffi e minacce, poi rubano sei euro

Schiaffi e pugni per una rapina da sei euro, conclusa però con l'arrivo della polizia e l’arresto di un romeno di 20 anni e un moldavo di 23.
I due l’altra mattina verso le 4 hanno messo la loro auto, una vecchia Mercedes, di traverso la strada in via Lombroso, davanti all’ortomercato. Bloccando così una Peugeot 106 costretta, condotta da Michael P., un francese di 36 anni in compagnia di un amico italiano. L’automobilista ha prima fatto gli abbaglianti poi è stato costretto a fermarsi. Dalla Mercedes sono scesi i due stranieri. Sono volate minacce, spinte, persino un pugno che ha colpito il francese. Ma le due vittime non si sono spaventate più di tanto, perché hanno tenuto duro e consegnato ai banditi la misera somma di sei euro.
Non solo, durante l’assalto hanno fatto in tempo a chiamare il 113 con il cellulare. E gli aggressori sono stati subito bloccati da una volante.