Schianto fatale a due calciatori valtellinesi

Due giocatori della Tiranese Calcio, militante nel campionato di seconda categoria, sono morti in un incidente stradale avvenuto a Chiuro (Sondrio), lungo la statale 38 dello Stelvio. Le vittime sono Fabio Pedroli, 24 anni, di Teglio (Sondrio) e il 19enne Omar Caligari di Bianzone (Sondrio). Viaggiavano su una Opel Corsa che è sbandata dopo aver urtato il cordolo di un marciapiede, andando poi a sbattere con violenza contro la recinzione in muratura di una casa. I due giovani sportivi sono morti all'istante. L'ipotesi più accreditata è che l'incidente sia stato causato dall'eccessiva velocità della vettura guidata dal più anziano dei due. Il presidente della Federazione provinciale gioco calcio, Roberto Grossi, ha deciso in serata di cancellare il turno di campionato della seconda categoria. Questo pomeriggio, a Tresenda di Teglio, è infatti in programma il funerale di uno dei ragazzi deceduti nello schianto.