Schianto in motocicletta Militare muore sul colpo

Un caporalmaggiore dell'esercito, in servizio a Milano, Gabriele Baraldo, 27 anni, è morto l’altra notte, poco dopo l’una, lungo la Rivoltana, nei pressi di Segrate, dopo aver perso il controllo della propria motocicletta. Il graduato era a bordo di una Honda Hornet, una moto nuova, acquistata da qualche settimana appena e procedeva a velocità sostenuta. Si pensa che sia stata proprio la velocità a fargli perdere il controllo della motocicletta. Quando è sbandata e Baraldo è caduto, infatti, per lui non c’è stato più nulla da fare: il giovane è morto all'istante. Il caporalmaggiore era sposato e padre di un figlio piccolo. La moglie, in vacanza con il bambino in provincia di Catania, in Sicilia - la regione di provenienza del marito - è stata avvertita telefonicamente della disgrazia.