Schianto sull’A14 Vittima un 25enne

da Ancona

Gli autobus per trasportare i giovani nelle discoteche, l’impegno dei gestori dei locali per la sensibilizzazione e un massiccio impegno delle forze dell’ordine per il controllo c’erano. Ma non sono bastati alla Riviera Adriatica per impedire che quello appena trascorso si trasformasse in un altro fine settimana di sangue sulle strade. È un 25enne di Ancona, B.U. il giovane morto sabato notte, poco prima delle 6, in seguito a un incidente stradale accaduto lungo la corsia sud della A14 all’altezza di Pesaro. Il giovane viaggiava insieme ad altri due coetanei - di ritorno da una discoteca di Rimini - come passeggero sul sedile posteriore di una Lancia Ypsilon che, per cause ancora da accertare, è sbandata; B.U. è stato sbalzato fuori dall’auto finendo sull’asfalto e morendo sul colpo. Gli altri due passeggeri sono rimasti feriti solo lievemente.
Altre quattro auto che seguivano la Lancia Ypsilon si sono scontrate rimanendo coinvolte nell’incidente ma senza nessuna conseguenza di rilievo per gli occupanti.