Alla Schild lo slalom E oggi tocca a Razzoli

Ai mondiali di Garmisch, lo slalom speciale donne è tutta una questione austriaca: doppietta micidiale, oro a Marlies Schild, argento alla compagna di squadra Kathrin Zettel. Terza la svedese Maria Pietilae-Holmner mentre l’Italia si è difesa come ha potuto con il sesto posto dell’altoatesina Manuela Moelgg.
Oggi l’ultima gara: secondo tradizione, tocca allo slalom speciale uomini (ore 10 e 13.30, diretta RaiSport1, Rai3 e Rai2) chiudere la manifestazione iridata. L’Italia ha l’occasione per arricchire ancora più uno splendido medagliere che la vede seconda alle spalle dell’Austria con un oro, due argenti e due bronzi. Occhi puntati sul campione olimpico Giuliano Razzoli (nella foto) al via col 12. «Non sono ancora al cento per cento come lo ero l’anno scorso a Vancouver - ammette l’emiliano - ma sto crescendo ed anche in questa gara parto per vincere, come ho sempre fatto. Mi hanno insegnato a puntare sempre alle stelle: male che vada si arriva sulla luna». Con lui in gara Moelgg (1), Deville (16) e Gross (37).