Schumi rompe il motore: è finita

A 17 giri dalla fine, appena Schumi riapre il gas all'uscita di una curva lenta, una fumata bianca gela il mondo Ferrari. Motore Ko. Ritiro. Dopo aver dominato il gp del Giappone, il tedesco consegna così la prima posizione - e molto probabilmente il titolo iridato - ad Alonso. Secondo si è piazzato Massa. Un finale di mondiale così non si vedeva da tempo: in 57 anni di Formula 1 solo altre due volte ci sono stati piloti appaiati in classifica alla penultima gara del mondiale.