Schwarzenegger, appoggio a McCain

Il governatore della California Arnold Schwarzenegger, un repubblicano atipico, sarebbe pronto ad appoggiare il senatore del vicino Arizona John McCain nella corsa alla Casa Bianca. Ad ipotizzarlo è il Wall Street Journal, citando fonti vicine a «Schwarzy». «Il calendario delle primarie potrebbe aiutare il governatore repubblicano moderato a trasformarsi in creatore di presidenti - scrive il quotidiano -. Nonostante non abbia ancora scelto quale candidato repubblicano appoggiare, Schwarzy è amico del senatore dell’Arizona John McCain e le loro vedute politiche sono generalmente compatibili. Schwarzenegger potrebbe presto esprimere il proprio appoggio a McCain». Il quotidiano economico cita la California come uno degli Stati chiave per la nomination sia in campo repubblicano (e l’appoggio di Schwarzy potrebbe essere decisivo), sia in quello democratico.
Su questo fronte Hillary Clinton ha proposto ieri un piano da 70 miliardi di dollari per restituire slancio all’economia Usa, che in questo momento sembra avviata a un periodo di recessione. L’ex first lady ha chiesto che il Congresso voti uno sconto fiscale dal valore complessivo di 40 miliardi a favore delle famiglie a reddito medio. Il provvedimento, secondo la Clinton, dovrebbe accompagnarsi ad altre misure di emergenza per aiutare chi è in difficoltà nel pagamento del mutuo per la casa.