Sci, Moelgg terzo nella coppa di gigante Fondo, vince Piller

Nel prologo di 3,3 chilometri a Bormio che ha aperto le finali della Coppa del Mondo di sci di fondo, Pietro Piller Cottrer ha vinto la prova battendo di un decimo il norvegese Gjerdalen. Oggi in programma la 20 km a tecnica classica con partenza in linea (dalle 15.50 su Rai3). Non è riuscita invece l’impresa a Manfred Moelgg: col nono posto nell’ultimo gigante di stagione, chiude terzo nella classifica generale di specialità vinta dall’americano Ted Ligety, che si è aggiudicato anche la gara di ieri. Seconda discesa da dimenticare per Max Blardone, terzo dopo la prima manche alle spalle di Bode Miller, poi caduto, e Benjamin Raich, secondo: l’italiano, tradito dalla neve scivolosa, ha finito la sua corsa al venticinquesimo posto: «Non vedevo l’ora che questa stagione finisse, per potermi dedicare al rally dove sicuramente c’è più professionalità». Oggi lo slalom speciale (1ª manche ore 8.55 su Rai2, 2ª manche ore 11.25 su Rai3), dove Moelgg deve recuperare 21 punti al leader di classifica, il francese Grange.