Sci, nuova cabinovia nel comprensorio del Civetta

Inaugurato il nuovo impianto da otto posti "Piani di Pezzé - Col dei Baldi" ad Alleghe, nel cuore delle Dolomiti venete. L'area dello Ski Civetta offre 80 chilometri di piste

Si amplia l’offerta sciistica del comprensorio bianco Ski Civetta nell’area del Dolomiti Stars all’ombra del Monte Pelmo e del Civetta con l’inaugurazione a Alleghe (Belluno) della nuova cabinovia a otto posti "Piani di Pezzè - Col dei Baldi". Un paradiso per gli appassionati dello sci alpino con oltre 80 chilometri di piste, impianti di risalita, paesaggi suggestivi e rifugi nel cuore delle Dolomiti del Veneto.

"E’ il più importante investimento impiantistico realizzato nella Regione Veneto per questa stagione invernale - dice Sergio Pra, presidente di Alleghe Funivie - l’impianto, con una portata oraria di 2800 persone, copre i 500 metri di dislivello dai 1445 metri dei Piani di Pezzé ai 1915 metri del Col dei Baldi in poco più di 5 minuti. Sciatori e non, possono raggiungere comodamente il punto più alto e soleggiato ammirando, attraverso grandi vetrate, l’imponente parete Nord-Ovest del Civetta che sovrasta il paese e il lago di Alleghe".

Per ridurre al minimo l'impatto ambientale del progetto, la stazione di valle Piani di Pezzé è stata leggermente arretrata, interrata e posta ai margini della piana mentre lo skilift Lander, adiacente alla stazione, è stato sostituito dalla nuova sciovia Piani di Pezzè – Mariaz, lunga 300 metri e con una capacità di 720 persone all’ora, per consentire il collegamento alla pista di rientro in paese. Aumentato anche lo "spazio didattico" con un secondo campo scuola che, insieme a quello Baby e al parco giochi, dà vita a un circuito di apprendimento neve che si sviluppa per quasi un chilometro e mezzo. Informazioni: www.alleghefunivie.it (FotoRiva)