Sciacca La strana alleanza tra Idv e il candidato Pdl

I dipietristi al fianco del Pdl alle prossime amministrative. Non è un pesce d’aprile anticipato ma quello che si prospetta a Sciacca, provincia di Agrigento. Una lista civica vicina al deputato di Idv Ignazio Messina ha infatti annunciato l’appoggio al centrodestra nel caso in cui il candidato sindaco del Pdl sia il primo cittadino uscente, Mario Turturici, di Forza Italia. Un accordo inusuale, quello della lista di Idv - Messina, prima ancora che dipietrista, è stato un retino «doc» al fianco di Leoluca Orlando – che ha messo in allarme Forza Italia, aprendo un dibattito sull’opportunità di candidare Turturici, e che ha generato forti dissapori anche nell’Idv che si interroga sul senso di un’alleanza con l’autore del lodo Alfano. Tanto più che l’Idv a Sciacca ha già due assessori. Ma a benedire la strana alleanza è stato il ministro di Giustizia Angelino Alfano: «Come si fa a rifiutare il sostegno di una forza politica che, malgrado a Roma e a Palermo stia a sinistra, indica in un sindaco di Forza Italia un buon sindaco? Questa alleanza è la dimostrazione che anche pezzi dell’opposizione si riconoscono nel buon lavoro di un sindaco del nostro schieramento».