La scienza continua a fare meraviglie

«Le Meraviglie della Scienza» nella storica Villa Grimaldi Gentile di Lavagna a raccontare di materiali, proprietà e utilizzo. Location che viaggia nel tempo e marchingegni a stuzzicare ragazzini e adulti, che il ferro fluido incanta di cuspidi e il mix farina di mais-acqua si fa solido per scivolarti tra le mani. Giochi da ragazzi che s'interrogano se la mano su una piastra attiva un motorino. Giochi di carichi d'acqua per muovere una funicolare che sa d'amarcord pensando a quella del Righi.
Un flash per raccontarla questa appendice del Festival della Scienza che il Sistema Turistico Terre di Portofino in collaborazione con l'Associazione della presidente Manuela Arata ha dirottato su riviera ed entroterra, perché fra cultura, gioco e divertimento s'inneschi l'approccio. Ecco l'eccellenza culturale di Villa Grimaldi, fresca di restauro, e la mostra interattiva con tanto di guide a cacciarti dentro il reale prendendone coscienza. I ragazzi ci ficcano testa e cervello, manovrano bracci meccanici, danno corrente, e guardano sabbia miscelata cadere da un buco e schizzare disegni. E Filippo Sozzi spiega e rispiega, perché la fisica non resti questa sconosciuta.
Tre piani di macchine da provare e fare oh, dalla lampadina flessibile alle fibre ottiche in uno zampillo, ai filtri polaroid che flirtano con lo scotch per stupirti di colore.
Da provare: fino all'1 marzo, ingresso libero, feriali 9.00- 18.00, festivi 10.00-19.00. Prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi allo 0185/ 393224 - 367278-367284.