Tra scienza e fantascienza

Tre giorni di cinema, tra scienza e fantascienza e una notte bianca nel segno dei cult movies del settore. Si svolgerà a Genova dal 15 al 17 marzo, presso il Cinema Instabile, la prima rassegna cinematografica «X Science», organizzata da Università e Genova Film Festival, in collaborazione con Provincia, Comune, Regione e Festival della Scienza. La prima edizione di «X Science» sarà una sorta di prova generale di un progetto più ampio che vede gli organizzatori impegnati a portare a Genova nel 2007 un concorso internazionale di cinema fantascientifico, con retrospettive tematiche, incontri con gli autori e convegni di studiosi. Gli spettacoli, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti, inizieranno alle ore 20 nei tre giorni di programmazione e vedranno la proiezione iniziale di cortometraggi, seguiti da un lungometraggio. Il giorno conclusivo, venerdì 17 marzo, a partire dalla mezzanotte, subito dopo un coffee break, verranno proiettati altri tre film di fantascienza, che fanno ormai parte della storia del cinema italiano di genere: «La morte viene dallo spazio» (1958), «Space Men» (1960) e «Terrore nello spazio» (1965).