Scienza nel gioco alla città dei bambini

Proviamo a costruire giocattoli particolari, piuttosto insoliti e diversi da quelli che siamo abituati a conoscere: scopriamo così la scienza nel gioco. Questo è il tema delle animazioni di «La città dei bambini e dei ragazzi» al Porto Antico, per i prossimi fine settimana di settembre. Partecipando a «La scienza è in gioco» i bambini dai 3 ai 5 anni potranno costruire il loro piccolo giocattolo «equilibrista» con tappi di sughero, plastilina, bastoncini e un po’ di fantasia, naturalmente dopo aver aver appreso i principi dell’equilibrio attraverso il gioco. Appuntamento sabato e domenica alle 12 e alle 16.30. I più grandi, dai 6 ai 12 anni, nel laboratorio «giochi di scienza» realizzeranno un termometro ad acqua e un caleidoscopio (sabato e domenica alle 12.30 e alle 17.30). Le animazioni durano circa mezz’ora e la partecipazione è compresa nel biglietto d’ingresso.
La Città dei bambini resterà chiusa dal 25 settembre al 9 ottobre per lavori di manutenzione.