Uno scienziato per l’Innovazione

Allo scienziato Luigi Rossi Bernardi, tra gli otto azzurri nell’esecutivo di Palazzo Marino, andrà uno dei cinque assessorati nuovi di zecca creati dal sindaco Moratti: quello alla Ricerca, Innovazione e Capitale Umano. Settantaquattro anni, ricercatore e docente di Chimica biologica all’università Statale di Milano, per due volte (dal 1984 al 1989) presidente del Cnr - la più importante agenzia scientifica del Paese - il professor Rossi Bernardi è di origini piacentine. Sotto la sua presidenza il Cnr si è occupato tra l’altro del progetto Genoma Umano.