Scioperi: oggi si fermano i taxi, domani l’Atm

Due giornate nere sulle strade, e «l’inizio di un’estate calda», preannunciano i tassisti. Che danno vita oggi dalle 8 alle 22 ad uno sciopero, seguito a ruota domani da quello dei dipendenti dell’Atm, dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine del servizio. Le auto bianche garantiscono almeno le corse di emergenza (chi deve andare in ospedale o ha una visita urgente non resterà a piedi). Con la protesta, indetta a livello nazionale, i tassisti chiedono modifiche al testo di legge sulle liberalizzazioni. Domani invece sono a rischio autobus, tram, metropolitana e radiobus, e a scioperare saranno anche gli ausiliari della sosta. Ma, almeno in questo caso, difficile che i milanesi ne sentano la mancanza.