Scioperi alla Scala: «Distinguere bene orchestra e teatro»

In merito al titolo dell’articolo «Scala, al via la stagione degli scioperi» pubblicato il 14 settembre, desideriamo ribadire la distinzione, purtroppo non sempre spiegata, tra Associazione Orchestra Filarmonica della Scala e Fondazione Teatro alla Scala. L’Associazione riunisce professori d’orchestra che svolgono un’attività artistica autonoma al di fuori dell’orario di lavoro del Teatro e regolata da convenzione con lo stesso Teatro. È quindi fuorviante scrivere che «gli orchestrali della Filarmonica chiedono contratti su misura», perché pur trattandosi in buona parte delle stesse persone il rapporto di lavoro con il teatro è indipendente dal loro impegno con la Filarmonica. Le dichiarazioni liberamente rilasciate da professori d’orchestra anche in concomitanza con le tournée della Filarmonica della Scala vanno accuratamente distinte da posizioni e attività dell’Associazione.