Sciopero Atm, non si paga Area C Il prefetto precetta il metrò rosso

C’è il Macef, i macchinisti della linea rossa del metrò non possono scioperare. E il prefetto Gian Valerio Lombardi li precetta, cioè li costringe a presentarsi al lavoro, per garantire il servizio da e per la Fiera di Rho, dove oggi e fino a domenica ci sarà il salone internazionale della casa. E dove sono attesi 95mila visitatori.
Una decisione del genere non si era mai vista prima. Lombardi decise per la precettazione solo una volta: nel 2007, quando i vigili urbani minacciavano di non prestare servizio durante il Giro d’Italia. Altrimenti per l’ultima precettazione nell’ambito dei trasporti bisogna tornare indietro al dicembre 2003 quando il prefetto Bruno Ferrante cercò di frenare gli scioperi selvaggi dei tranvieri. Pur non partecipando a questa protesta, i rappresentanti del Filt Milano manifestano i loro dubbi: «Precettare una sola linea del metrò - spiega il segretario Stefano Malorgio - creerà confusione e basta».
In occasione dello sciopero di oggi (che per i treni di Trenord è già cominciato ieri sera), il Comune sospende il pagamento di Area C. Anche la Provincia di Milano sospese le ordinanze antismog nei 37 Comuni dell’hinterland che hanno applicato i provvedimenti.