Sciopero, corteo, pioggia Oggi un venerdì «nero»

Oggi sulle strade di Roma si prevede un venerdì «nero». A creare disagi ai cittadini della capitale infatti non ci si metterà soltanto lo sciopero nazionale del trasporto pubblico ma anche una manifestazione che dalle 10 di mattina attraverserà il centro città e soprattutto la pioggia. Gli autisti di bus, tram, filobus, le due linee della metropolitana e le tre ferrovie concesse (Roma-Lido, Roma-Pantano e Roma-Viterbo) incroceranno le braccia fino alla mezzanotte di stasera. Saranno garantite le due fasce protette, come previsto dalla legge, in cui il servizio funzionerà regolarmente: dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20. A peggiorare la situazione traffico ci penserà la pioggia. Infatti, secondo gli esperti del Dipartimento della protezione civile si abbatteranno sul Lazio «precipitazioni diffuse e continue», a prevalente carattere di rovescio o temporale, di forte intensità. Inoltre, le precipitazioni, potrebbero trasformarsi in grandinate. Il corteo invece partirà alle 10 dall’Arco di Costantino per percorrere via di San Gregorio, via dei Cerchi, piazza della Bocca della Verità, via Luigi Petroselli, via del Teatro Marcello e piazza San Marco. Per la giornata di domani poi dalle 20.30 alle 23 circa, le linee di bus 022 e 200 limiteranno le corse in via Tiberina, per consentire lo svolgimento di una processione in piazza Saxa Rubra e via di Villa di Livia.