Sciopero dei macchinisti, oggi metrò a rischio

Treni garantiti solo fino alle 8 e 45 e dalle 15 alle 18 Anche i non iscritti all’Orsa potrebbero aderire

Un mese fa lo sciopero indetto dalla stessa organizzazione sindacale, l’Orsa, aveva bloccato per quattro ore la linea 2 del metrò e costretto i treni della 1 a viaggiare solo nel tratto Cadorna-Rovereto. Sulla 3, la gialla, la circolazione era stata invece regolare. «Che cosa succederà oggi? Impossibile dirlo, i conducenti possono aderire alla protesta anche se non iscritti a quel sindacato», spiega l’Atm.
La protesta, stavolta, sarà più estesa. Le metropolitane sono garantite solo fino alle 8.45 e dalle 15 alle 18. Nel resto della giornata, chi viaggia sulle tre linee sotterranee e sulle tranvie Milano-Desio e Milano-Limbiate potrebbe avere brutte sorprese.
L’Orsa ha indetto lo sciopero per protestare contro il mancato rinnovo di alcuni aspetti tecnici del contratto. Perché le metropolitane viaggino è necessario che un numero minimo di addetti sia in servizio, per questo l’assenza di pochi può portare alla chiusura delle linee. Lo sciopero è studiato in modo da consentire ai pendolari di arrivare al lavoro prima delle 8.45 e di tornare verso le stazioni nella fascia 15-18.