SCIOPERO DELL’ACI

Un automobilista su tre ha aderito allo sciopero della benzina indetto per ieri dall’Aci per dire basta alle troppe tasse che spingono i prezzi dei carburanti. La rilevazione, aggiornata alle ore 15, è frutto del monitoraggio attuato sul territorio da 106 Automobile Club provinciali e da tutti i presidi Aci.
«Più del 30% degli italiani - sostiene l’Aci - ha manifestato così il proprio disagio per la tassazione sulle due e sulle quattro ruote che ha ormai raggiunto livelli insostenibili, soprattutto per le fasce sociali più deboli». E il presidente Angelo Sticchi Damiani aggiunge che «gli ultimi dati economici dimostrano l’inutilità e i danni della politica fiscale sull’auto».
Commenti

Albi

Gio, 07/06/2012 - 21:34

Disperato tentativo di un ente inutile e, anzi, dannoso per sopravvivere alla storia....