Lo sciopero e i tifosi non fermano il Barça

Solo lo sciopero e i tifosi avversari riescono a fermare il Barcellona. Treno fino a Saragozza e poi in pullman per Pamplona dove era impegnata nell’anticipo di Liga contro l’Osasuna. Gli scioperi «selvaggi» dei controllori di volo spagnoli (terminati quando ormai il Barça era impossibilitato a prendere un aereo) e i cordoni dei tifosi dell’Osasuna che hanno rallentato la marcia del bus hanno costretto a posticipare la partita alle 20.45 (inizialmente doveva cominciare alle 20). Pressioni dei giornali madridisti perché il Barcellona fosse costretto a giocare comunque. L’ha fatto e ha vinto 3-0 (gol di Rodriguez e due di Messi).