Sciopero della fame: Schiuma in ospedale

Il vicepresidente del Consiglio comunale Fabio Sabbatani Schiuma (An), è stato ricoverato all’ospedale San Filippo Neri per «una grave crisi lipotimica e forte disidratazione». A causare la crisi lo sciopero della fame, che Schiuma sta facendo da undici giorni, per la salvezza dell’emittente radiofonica «Cuore Tricolore». In ospedale gli è stata somministrata una flebo di soluzioni glucosate. Appena ricoverato, Schiuma ha detto: «Voglio essere ancora fiducioso che le Istituzioni ci ascolteranno».