Sciopero finito a «Repubblica»

da Roma

Sciopero sospeso al quotidiano La Repubblica dove è stato raggiunto un accordo a tre tra azienda, direzione e comitato di redazione. Lo annuncia il comitato di redazione, precisando che si apre ora «una nuova stagione di relazioni industriali improntata al reciproco rispetto». Il Cdr precisa anche che saranno effettuate le sostituzioni per le malattie superiori ai 40 giorni, che l'azienda aveva prima rifiutato. Il giornale sarà in edicola da domani. «Il muro contro muro - spiega il Cdr - non poteva continuare. Tutti dovevano fare un passo indietro, anzi di lato. E bisognava togliere dal tavolo i vecchi motivi di scontro per poter discutere senza pregiudiziali».